press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/7

Torino (TO) - ITALIA

Artù

1990

Committente: Bernini s.p.a.
Progettista: Ing. Carlo Ostorero
                                 

L’ossimoro si fa oggetto. Il nome traduce l’opposto di un oggetto che ha funzioni e stimoli ad un uso variegato nell’interpretazione dei fruitori. Tavolo imbandito, vetrinetta preziosa, simulacro di figure geometriche pure.