PROGETTO INSIGNITO DEL PREMIO INTERNAZIONALE "DOMUS RESTAURO E CONSERVAZIONE " 2015

1/24

Torino (To) - ITALIA

Committente: Arciconfraternita della Misericordia 
Progettista: Ing. Carlo Ostorero
Collaboratori: Ing. Stefano Ghedin,Ing. Alessandro Soffredini, Ing. Gianluca Santosuosso,  Ing. Andrea Mirabile   

                        

Le opere di recupero e di restauro presso la Chiesa dell’Arciconfraternita della Misericordia in Torino sono evolute secondo una programmazione pluriennale articolata in lotti successivi volta al recupero dell’immagine e dei valori artistico architettonici delle singole parti.

Nel lotto A il recupero è stato sia filologico che storicamente fedele alle vicende occorse al monumento. In particolare si è intervenuti sui cicli pittorici e decorativi delle cupole, sulle pareti, degli arredi sacri e degli apparati decorativi ad essi collegati. Il principale obiettivo raggiunto nella prima fase è la riconfigurazione luministica operata sul tamburo e sulla cupola sovrastanti l’area presbiteriale mediante la liberazione delle superfetazioni e delle tamponature che falsavano il progetto originale di Filippo Giovanni Battista Nicolis di Robilant.

Nel lotto B si è operato un recupero materiale dell’immagine di tutte le superfici a pavimento sia presso l’area presbiteriale che nell’aula, con la realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento tramite pannelli radianti a pavimento che sfrutta la geotermia. Si è realizzato un  consolidamento sulle fondazioni ed il restauro delle balaustre marmoree presso gli altari laterali. all'esterno vicino al civico 39 di via Barbaroux si è realizzato il restauro di tutte le superfici laterali.

Parallelamente la Confraternita procedeva, supportata da autorevoli studiosi e consulenti, alla catalogazione e al riordino di tutti i suoi fondi archivistici rendendo possibile un’agevole consultazione dei medesimi agli studiosi e disponeva il materiale repertato, riordinando degli spazi del piano interrato, che sono diventati luogo di conservazione e area di consultazione.

Nel lotto C , si è realizzato il restauro della volta e delle pareti decorate a stucco del vestibolo di ingresso alla chiesa e all’Aula Capitolare, il restauro della volta di quest'ultima, il risanamento degli intonaci nel "corridoio dei ritratti" e il risanamento di tutte le pavimentazioni.

Arciconfraternita della Misericordia sotto il titolo di San Giovanni Battista decollato

2008-2014

CONTATTI

CONTATTACI:

Tel: +39 011 56 91 627

Email: carlo.ostorero@gmail.com

Via Locana, 14

10143 Torino - ITALIA

  • Grey Facebook Icon